Buone notizie per MySQL e per il software libero

Statistiche Gartner 2006 su passaggio a DB OOS

Ho appena partecipato al webinar (seminario via web) di MySQL su:
MySQL Enterprise – Scoprite i nuovi servizi Network Monitoring and Advisory di MySQL!

Ivan Zoratti, Sales Engineer di MySQL AB, ha presentato i servizi offerti nella versione Enterprise del DB. Soluzioni completamente scalabili e devo ammettere che sono rimasto positivamente sconvolto dai costi. Il livello basic parte da $595 (circa 465 euro) e offre, oltre all’Enterprise server, gli aggiornamenti rapidi mensili, service pack ogni 4 mesi e alcune funzionalità base del Network Monitoring and Advisory Services, del quale è stata mostrata una demo. E’ una piattaforma per il monitoraggio dei database. Possiede un pannello di controllo eccellente e un sistema di advisory in pieno stile Web 2.0 .

La mia attenzione inoltre è stata attirata da una delle prime slide presentate (quella che vedete qui sopra riportata come immagine). E’ molto importante. Alla domanda:
“Nel 2006 avete pianificato il passaggio da database proprietario a Software Libero/Open Source ?”
il 40% dell’Europa ha risposto si, ben il 60% in America latina e il 50% per il continente Asiatico [Fonte: Gartner].
Credo che questi dati siano sintomo di cambiamento. Il Software libero cresce inesorabilmente e oggi fa paura a molti: è un mondo che non appartiene a nessuno e a tutti. La parola libero spaventa perchè non è controllabile. Milioni di persone tecnicamente molto preparate e intraprendenti. Persone unite prima di ogni altra cosa da un’ideologia e poi dalla passione tecnica. Persone che, forse, non si conoscono nemmeno.
Software libero vuol dire anche questo…