Archivio mensile:Aprile 2004

Natrix S.r.l. – Sistema di accettazione

“Natrix Lab nasce a Reggio Emilia nel giugno del 2001 come laboratorio d’analisi autorizzato.L’obiettivo di Natrixlab è di contribuire alla definizione di una nuova idea di salute, comprendendo meglio le relazioni che intercorrono tra i diversi sistemi fisiologici e il ruolo chiave che la nutrizione gioca per il ripristino ed il mantenimento dello stato di benessere dell’organismo.” Logo Natrix S.r.l.

Natrix Lab effettua test diagnostici, tra i principali ricordiamo: FIT (Food Intolerance Test), FRT (Free Radical Test), CWT (Cardio Wellness Test) e altri. La mia collaborazione con questa azienda nasce dalla loro esigenza di sviluppare un’applicazione web che si occupa del processo di accettazione dei pazienti e dell’intero iter di gestione delle analisi e dei test che vengono effettuati.

Dopo sei mesi di intenso lavoro lo sviluppo ha portato alla prima release stabile sulla quale si è deciso di effettuare un periodo di beta test prima di entrare definitivamente in produzione. La fase di beta test si è conclusa in questi giorni e il sistema finalmente potrà essere utilizzato dall’intera azienda.

Il sistema di accettazione è sviluppato interamente in PHP su piattaforma MySql, gira in Intranet su un server aziendale su cui è installato Linux (Red Hat).

Tux il pinguino

Tux il pinguino
Una storia a sè stante quella della mascotte e logo di LINUX: il pinguino TUX. La storia, un misto tra leggenda e realtà, narra come Linus abbia scelto esplicitamente il pinguino quale esempio di animale forte ed astuto per rendere l’idea del prodotto innovativo. Sembra che abbia dato anche le specifiche di come dovesse apparire il pinguino: “Quando pensate al logo di LINUX, disse, dovete pensare ad un pinguino un po’ soprappeso che si è appena ingozzato di ogni ben di Dio, ha appena ruttato ed è in pace con il mondo intero”. Il pinguino doveva avere un aspetto ed un’espressione tale che qualsiasi bambino lo avesse visto avrebbe dovuto gridare: “Mamma, mamma, ne voglio uno anch’io”.

Inoltre, si racconta che il nome TUX è un acronimo, in puro stile Unix, che deriva dalle iniziali di “Torvald UniX“.

Ad ogni modo, la scelta del pinguino e soprattutto la scelta di non registrare il marchio per permettere a chiunque di utilizzarlo anche per pubblicizzare propri prodotti e il permesso di crearne versioni modificate ha fatto sì che esistano oggi migliaia di varianti di pinguino negli atteggiamenti più vari. Esiste un pinguino diavoletto, un pinguino poliziotto, un pinguino super-eroe e cosi via. E’ possibile trovare un elenco più o meno completo dei vari TUX presso la LWN penguin gallery.