Archivio mensile:Novembre 2011

Connessione IMAP a GMail via shell (OSX)

Internet message access protocol (IMAP) sta diventando il protocollo maggiormente utilizzato dalla rete per la gestione/lettura della posta elettronica. Il “vecchio” protocollo POP volge ormai al tramonto. Per un elenco esaustivo delle differenze tra IMAP e POP leggete qui.

Attualmente IMAP è alla versione 4 (rev. 1) definito nel RFC 3501.

La porta predefinita a cui risponde un server IMAP è la 143 (a differenza della 110 POP) mentre se si utilizza una connessione sicura su SSL la porta da utilizzare è la 993.

GMail mette a disposizione anche un server IMAP proprio sulla 993 (SSL).

In modalità terminale è possibile collegarsi direttamente a GMail tramite il comando openssl, in questo modo:

iMacJazzo:~ gullo$ openssl s_client -crlf -connect imap.gmail.com:993

A questo punto la comunicazione criptata verso il server IMAP di GMail è aperta e potete iniziare ad inviare comandi. Il primo comando, per effettuare il login, è:

tag01 LOGIN xxxxxxx@gmail.com password

Ogni linea inviata dal client deve essere preceduta da un identificatore che viene denominato tag (per questo sopra la prima riga è tag01). Poi segue il comando (in questo caso LOGIN) e poi email e passaword. La risposta che riceverete dal server (in caso di esito positivo) sarà:


* CAPABILITY IMAP4rev1 UNSELECT IDLE NAMESPACE QUOTA ID XLIST CHILDREN X-GM-EXT-1 UIDPLUS COMPRESS=DEFLATE
tag01 OK xxxxxxx@gmail.com Name Surname authenticated (Success)

La prima riga segnala i comandi/proprietà disponibili mentre la seconda vi comunica che l’autorizzazione al server è avvenuto con successo.

Ecologia ambiente fai da te: Eco Pensare

Dopo aver lanciato il blog di mia cugina “Vita da casalinga” è arrivato il turno di mia moglie con il nuovo “Ecopensare“:

Eco-pensiero inteso come pensiero alternativo in una logica di fai da te domestico: con piccole strategie e con l’aiuto di qualche Eco-ricetta, da soli ed in pochi gesti si possono ottenere ottimi eco-risultati…è facile, intelligente e divertente, perchè non provarci?

Oggi aprire un blog è un’operazione semplice, le piattaforme a disposizione sono diverse (WordPress, Blogger, ecc.) e in 5 minuti sei online. Tenerlo in vita invece richiede tempo e sacrifici. Va aggiornato di continuo, inizialmente almeno 2/3 volte a settimana e spesso mancano le idee e soprattutto il tempo. Il primo anno è indubbiamente il più difficile perchè le soddisfazioni tarderanno ad arrivare ma vi assicuro però che poi non vi stancherete più. I lettori interessati, gli appassionati, i loro commenti e qualche soldo proveniente dalla pubblicità vi terranno incollati al monitor. Studierete, approfondirete gli argomenti di vostro interesse, scriverete sempre più con passione. Un blog fa bene, tiene attiva la mente.

Un’ultima considerazione: c’è gente ancora oggi che mi/si chiede il perchè. “Perchè aprire un blog? Perchè lo fai? Ma chi te lo fa fare… tempo perso“. A questi non rispondo nemmeno perchè io ho una visione diametralmente opposta. Io mi chiedo come faccia oggi una persona a non avere un suo blog.

La vita è bella perchè è varia, ma non chiedetemi perchè lo fai. 😉

 

XT:Commerce, plugin Payment Gateway Consorzio Triveneto

Michael Rogger (michael dot rogger at gmail dot com), basandosi sul codice sorgente della classe PgConsTriv, ha sviluppato il pluging per i pagamenti con carta di credito tramite il Payment gateway del Consorzio Triveneto sulla piattaforma xt:commerce.

Abbiamo creato un’area apposita per le release che verrano rilasciate su SourceForge.
Scarica il plugin ora.

Di seguito invece un breve Tutorial su come installare il plugin:

===
This plugin is tested with xt commerce 4.0.14.

INSTALL
1)    Edit xt_trivento/classes/PgConsTriv.inc.php to configure the gateway.
Compulsory: merchant data (_PG_ID_Merchant_Test,_PG_Password_Test,_PG_ID_Merchant_Production,_PG_Password_Production) and _PG_URL_base.

2)     Copy folder xt_triveneto to shop/plugins/
Note for debugging: make sure xt_triveneto/classes/debug.txt, xt_triveneto/classes/pgconstriv.txt and xt_triveneto/callback/debug.txt is writeable for webserver, these files are used for logging.

3)     Install the plugin using xt_commerce admin interface

4)     After successful testing you can change the mode from “Test” to “Production” in PgConsTriv.inc.php